Vantaggi di un sito con responsive design

Vantaggi di un sito con responsive design

La qualità di navigazione di un sito web è determinante per la permanenza e la conversione degli utenti. Oltre ad avere una buona performance nel caricamento delle pagine (secondo le statistiche non dovrebbero metterci più di 3 secondi), una grafica piacevole agli occhi e immediata, un sitoweb dovrebbe essere in grado di adattarsi in modo dinamico al dispositivo da cui viene visualizzato.

Il responsive design è una tecnica di progettazione web che prevede la realizzazione di siti e applicazioni il cui layout si adatta in modo automatico alle dimensioni dello schermo del dispositivo usato dall’utente, garantendone una navigazione e lettura ottimali senza la necessità di ridimensionare o scorrere i contenuti in modo innaturale.

Secondo le statistiche, il traffico web proveniente da dispositivi mobili è aumentato del 56% rispetto all’anno scorso e l’83% del tempo online viene trascorso su smartphone e tablet. Avere un sito mobile friendly è dunque diventata una necessità, e implementare un responsive design è il primo passo cruciale per ottenerlo. Se magari stai pensando di percorrere la strada del design adattivo, ti fermiamo subito: oggi il numero di device diversi che fruiscono un unico contenuto sono diventati così tanti che fornire una versione per ognuno di essi comporterebbe un aumento dei carici del lavoro di ottimizzazione e un aumento dei costi.

La soluzione risiede nel creare un sito reattivo, strutturalmente e visivamente, per produrre un’esperienza utente migliore ed evitare un bounce rate dei visitatori elevato (secondo una statistica Google, la maggior parte degli utenti prevede di non tornare più su un sito web non mobile-friendly che non si adatta allo schermo).

I vantaggi di avere un sito con un design responsivo sono davvero tanti, qui di seguito abbiamo cercato di riassumerne qualcuno che può apportare benefici alla SEO e al ranking del vostro sito nei motori di ricerca.

 

Migliorare la User Experience

Lo scopo di ogni azienda è quello di crescere e ottenere nuovi clienti. Un sito web con design reattivo è essenziale per creare un’esperienza positiva dal punto di vista dell’utente, che quindi diventa un nuovo lead con più probabilità. Immaginati di atterrare su un sito in cui le foto non si caricano, il menù sulla sinistra si vede a metà e non si riesce a scorrere verticalmente vedendo tutto il contenuto sullo schermo: non è divertente, vero?

 

Velocità delle pagine

Un sito con responsive design non richiede alcun reindirizzamento per offrire agli utenti una visualizzazione ottimizzata in base al dispositivo in uso e riduce quindi il tempo di caricamento. In termini di performance un sito reattivo e mobile-friendly, generalmente, si carica più velocemente su dispositivi mobili e anche su desktop, con effetti positivi su traffico e conversioni.

 

Usabilità

L’usabilità di un sito web è un insieme di fattori che rendono la navigazione da parte dell’utente facile, immediata e piacevole. Il responsive design rende i siti più accessibili, veloci e semplici da fruire, agevolando quindi la ricerca di informazioni e incoraggia la permanenza.

Il tempo trascorso sulla pagina può essere un’indicazione importante del fatto che i contenuti corrispondono a ciò che l’utente sta cercando e che questa persona ha avuto un impatto positivo con il sito: un utente insoddisfatto dei contenuti o dell’esperienza fornita dalla navigazione e dal layout, infatti, resta con minore probabilità sulla pagina.

 

Bounce Rate

Se gli utenti sono soddisfatti della navigazione e la loro permanenza sul sito è prolungata, ci sarà una conseguente diminuzione del bounce rate. La frequenza di rimbalzo è una metrica importante perché indica il grado di soddisfazione degli utenti, quindi se la pagina visitata è in linea con le loro aspettative o meno: avere un valore elevato potrebbe indicare che il sito non si sia caricato rapidamente/ottimamente o che non abbia fornito l’esperienza positiva che il consumatore stava cercando. Avere dei contenuti fantastici non è sufficiente per ottenere un basso bounce rate, ma devono essere supportati da un web design che li renda semplice da navigare e facili da reperire.

 

Index di Google: mobile first

Google ha dichiarato che non esiste un indice mobile-first separato, ma che l’indicizzazione mobile-first significa che utilizza principalmente la versione mobile della pagina web per scopi di classificazione e indicizzazione. Se il tuo sito web ha URL separati per mobile e desktop, Google mostra l’URL mobile agli utenti mobili e l’URL desktop agli utenti desktop.

In altre parole, il motore di ricerca tende a fornire agli utenti contenuti di valori e accessibile, e quindi predilige i siti ottimizzati per i dispositivi mobili che abbiano adottato un design responsivo.

 

Basta ai contenuti duplicati

Avere un sito con più versioni (una per tipologia di dispositivo), significa avere versioni separate ma con lo stesso contenuto e questo può confondere Google nel decidere quale sia il contenuto giusto da far visualizzare all’utente. Disporre di un responsive web design previene la duplicazione degli URL.

 

Lo condividono sui social?

Un sito bello da vedere, che si naviga con piacere e fluidità, in cui sono presenti foto gallery scorrevoli da smartphone, invoglia gli utenti a condividerne i contenuti sui social. Avere una struttura che si appoggia su un responsive design aumenta la probabilità di essere ricondivisi sui social e quindi di aumentare la visibilità del brand.