La fotografia nella Brand Identity

La fotografia nella Brand Identity

Avere un brand è più di un semplice logo, colori e caratteri. La tua identità visiva è in realtà composta da molti elementi diversi, compresa la fotografia: ma perché è importante?

Usare la fotografia nella creazione del brand significa scegliere una serie di immagini professionali che rappresentano visivamente la tua azienda e si adattano alla tua identità visiva attraverso l’uso di colori, tono, oggetti di scena, set e altro. Queste possono includere foto di te, del tuo team, dei tuoi prodotti, del tuo spazio e di altre cose che rendono unica la tua azienda.

Forse ti sei già fatto scattare una foto della testa per il tuo profilo LinkedIn o per la tua pagina web, e mentre una bella foto professionale è importante, è solo un pezzo del puzzle del branding. Per far apparire la tua azienda al meglio, vorrai una serie di foto coerenti e ben fatte che manterranno la tua azienda al top in tutto il tuo materiale di marketing nel tempo.

 

Essere umani

L’82% dei consumatori si fida di più di un’azienda – e il 77% è più propenso ad acquistare da un’azienda – se il fondatore usa i social media. Questo non vuol dire che queste foto siano solo per i vostri profili sui social media, o che debbano includere tutti voi, ma sottolineare che la gente vuole connettersi con altre persone, relazionarsi con gli altri e vedere il volto dietro l’azienda.

 

La prima impressione conta

Si stima che la prima impressione si forma in soli 50 millesecondi, quindi per stupire bisogna farlo velocemente. Contenuti visivi di qualità, coerenti e professionali aiuterà sicuramente ad attirare e catturare nuovi clienti potenziali. Se un brand cura l’estetica e la propria immagina, automaticamente viene percepito come serio, curato e coerente. Un brand presentato bene convince senza nemmeno dover parlare del prodotto o del servizio che offre.

 

Coinvolgente

Il fatto che contenuti visivi siano più coinvolgenti di contenuti di solo testo. Secondo una ricerca di Hubspot, foto, video, illustrazioni e infografiche sono la chiave per comunicare la storia del tuo marchio; i post su Facebook dei marchi che includono immagini hanno guadagnato l’87% di tutti gli impegni; il 51% dei marketer B2B dà la priorità alla creazione di risorse visive come parte della loro strategia di content marketing; i tweet con immagini ricevono il 150% in più di retweet rispetto ai tweet senza immagini; gli articoli con un’immagine ogni 75-100 parole ricevono il doppio delle condivisioni sui social media rispetto agli articoli con meno immagini; i post su Facebook con immagini vedono un coinvolgimento 2,3 volte maggiore rispetto a quelli senza immagini.

 

Coerenza

Avere un bel logo, i colori e i caratteri giusti non basta se il tuo brand digitale non è coerente. Avere tutti gli elementi visivi che lavorano insieme in modo coerente è fondamentale per mantenere un’immagine aziendale attendibile e di qualità. Le aziende che si presentano in modo coerente su tutti i canali comunicativi hanno da 3 a 4 volte più probabilità di essere notati e scelti da un potenziale nuovo utente.

A livello di fotografia, essere coerenti significa decidere uno stile narrativo, un template, dei colori ricorrenti e quant’altro che siano uguali per tutti i canali.

 

Visual Hammer

Nell’arco di 24h, gli utenti eseguono uno scrolling sulle pagine web pari all’altezza del Big Ben! I livelli di attenzione sono bassi e si hanno pochissimi secondi per catturare lo sguardo dei potenziali clienti: come fare, allora, per vincere le loro attenzioni e guadagnarsi un istante per lasciarsi ascoltare? Secondo l’esperta di marketing Laura Ries, che ha coniato il termine, il visual hammer è un contenuto fortemente distintivo, che fissa con forza un concetto nella mente di un consumatore, stimolando il suo inconscio e le sue emozioni.

Costruire un visual hammer, significa far sì che un brand venga istintivamente richiamato nella mente del pubblico, che può così associare immediatamente una marca a un contenuto visivo o uno slogan del tutto riconoscibili, autentici e distintivi.