Book on Google si spegne dal 25 maggio

Book on Google si spegne dal 25 maggio

Google l’ha annunciato ufficialmente: dal 25 maggio 2022 spegnerà il suo servizio “Book on Google” (Prenota con Google) che aveva aperto nel 2015 per facilitare le transazioni di Hotel e agenzie di viaggio quando la maggior parte dei siti non era ancora facilmente navigabile e “responsive“, ovvero non ottimizzata per la navigazione da smartphone o tablet.

Prima di capire il perché Google abbia deciso di disattivare il servizio Book on Google facciamo un passo indietro.

L’idea di base nasceva proprio dall’esigenza di avere una pagina di prenotazione online navigabile da mobile in quanto la maggior parte degli utenti usava smartphone e tablet per prenotare viaggi.
Il rischio che si correva, infatti, quando il sito o il portale non era facilmente navigabile e visibile anche da schermi più piccoli (ad esempio nella fase di compilazione dei campi necessari a fare la prenotazione), era che il cliente abbandonasse la richiesta di prenotazione stessa.

Da qui la soluzione di Google. “Book on Google” permetteva agli utenti di completare la loro prenotazione e il pagamento con i partner direttamente sul motore di ricerca, senza essere reindirizzati al sito della struttura.
Gli utenti che avevano effettuato l’accesso al loro account Google potevano completare facilmente la loro prenotazione alberghiera con le informazioni di pagamento memorizzate nel loro profilo senza dover chiudere la pagina.

Torniamo ad oggi.

Allora perché chiudere “Book on Google”?
“Book on Google” non solo consentiva (ne parliamo ormai sempre al passato) di portare a termine la prenotazione one-page-session, ma permetteva anche di modificare e cancellare un viaggio o gestire una lista di attesa. Nonostante fosse un sistema tecnologicamente efficiente, non è riuscito a conquistare il cuore di utenti e operatori turistici, che l’hanno usato sempre meno.

Cosa cambia per il tuo Hotel?

Poco o nulla. Se hai una proprietà su “Book on Google”, delle campagne attive o dei link di prenotazione gratuiti, saranno riversati alla tua landing page (che oggi ci auguriamo bene sia ormai ottimizzata sui motori di ricerca e responsive!)

Se sei nostro cliente e hai delle campagne GOOGLE HPA attive su Vertical Booking e sei preoccupato che la disattivazione di Book on Goole possa in qualche modo riguardarti, ti rassicuriamo subito: la chiusura di “Book on Google” non influenzerà il modo di lavorare del tuo Booking Engine.